Buone feste!

BUON NATALE..BUON ANNO..BUONE FESTE..BUONA VITA!!! Che magia il Natale e che magia festeggiare le feste con le nostre piccole “pucciottose”..e già!…l’anno scorso c’era Isotta a riempire i nostri cuori di felicità.Quest’anno c’è anche Adelaide, che con sua sorella fanno dei “casini”! E allora quale migliore occasione per augurarvi un magnifico Natale e che possiate avere tutto ciò che volete per essere felici..AUGURI AUGURI AUGURI
https://www.youtube.com/watch?v=vNsEEvRMtGI&feature=youtube_gdata_player

Bye Bye

Vento magico dell’estate (21/24 giugno-solstizio d’estate)

Vi ricordate l’articolo “il calendario magico”?!? Ebbene sì, oggi incomincia la cara e tanto attesa estate…e a sentire dal caldo, qualcosa mi dice che ve ne siete già accorti!!! Solstizio d’estate (Litha) 21/24 giugno: S. Giovanni, le lumache, le noci, i falò e la raccolta delle erbe. Di cosa sto parlando…no non sono una strega impazzita…per i primi caldi!!! Sin dai tempi antichi il cambio di direzione che il sole compie tra il 21 e 22 giugno, è visto come un momento magico, come primo giorno di una nuova stagione e, proprio nella magia, è associato alla festa di S. Giovanni Battista (24 giugno), il giorno più lungo dell’anno, il giorno della sua nascita 6 mesi prima del Cristo (secondo la chiesa). E’ uno dei sabba minori; è il periodo della raccolta delle erbe e delle piante da usare nelle operazioni magiche e non solo…. Nella notte tra il 23 e 24 giugno (notte di S.Giovanni) si usa bruciare le vecchie erbe nei falò ed andare a raccogliere le nuove; inoltre, si mettono in atto diversi tipi di pratiche magiche per conoscere il futuro perchè, come dice il detto “S.Giovanni non vuole inganni“.

In questo breve ma intenso tempo, tutte le piante e le erbe sulla terra assorbono intensa forza e potere, prodotta dall’unione del Dio Sole, simbolo del fuoco divino (triangolo del Fuoco) e parte maschile, nella sua massima potenza che entra nella costellazione del cancro, simbolo d’acqua, dominato dalla Dea Luna (triangolo dell’Acqua), parte femminile.

 

Infatti, nelle ore più calde della giornata, il Sole irradia le erbe magiche, e il momento migliore per la raccolta, è la sera fino alle prime ore dell’alba,

 quando ancor bagnate dalla rugiada e cariche della nuova forza, esprimono la loro massima potenza……

….oltre, naturalmente, ai rituali, ma una strega non può mica svelarvi tutti i suoi segreti…….

…..buona festa a tutti…..!!!